Home Page

 

Collegio

Comunicazioni

Convegni e incontri Tecnici

Corso L.818/84

Leggi e Direttive

Codice deontologico

Uso del timbro professionale

Praticanti

Area Download

Links utili

Albo professionale

 

Rassegna Stampa CNPI

Fondazione Otapie

 

DELIBERA (01/2002)

TIMBRO PROFESSIONALE  -  RILASCIO E UTILIZZO

Art. 1

Ogni elaborato presentato da un Perito Industriale a privati, Amministrazioni ed Enti Pubblici, dovrà essere autenticato con l'apposizione di un timbro ad inchiostro attestante che il firmatario dell'elaborato stesso possiede il requisito prescritto dalla legge della iscrizione nell'Albo professionale.

Art. 2

Il timbro avrà forma circolare, recherà il nome e cognome del professionista, il numero dell'iscrizione nell'Albo, e risponderà al formato ed alle caratteristiche del modello riprodotto in calce alla presente delibera.

Art. 3

La realizzazione del timbro,  conforme ai modelli  approvati, sarà autorizzata  dal  Collegio al Professionista che ne abbia fatto richiesta, che risulti regolarmente iscritto nell'Albo Professionale e che abbia i requisiti previsti dall'Ente di Previdenza (EPPI).

Art. 4

Qualora il Professionista cessi di essere iscritto all'Albo a seguito di dimissioni o di provvedimento disciplinare o per trasferimento ad altro Collegio, dovrà immediatamente restituire il timbro. Dell'avvenuta restituzione sarà rilasciata ricevuta all'interessato dalla Segreteria del Collegio e copia di tale ricevuta sarà inserita nella cartella personale in archivio.
Il numero di matricola assegnato al Professionista all'atto dell'iscrizione all'Albo, nel       caso di cancellazione del medesimo, non potrà più essere attribuito ad altro Professionista.

Art. 5

Il Perito Industriale cancellato dall'Albo, che non riconsegni il timbro immediatamente o entro il termine fissato dal Consiglio del Collegio, sarà diffidato.
Del provvedimento  sarà  data  comunicazione  all'Autorità  Giudiziaria ed  agli  Enti  e  Uffici interessati.

Art. 6

In caso di smarrimento del timbro, il Professionista dovrà fame immediata denuncia alle  Autorità competenti ed al Presidente del Collegio, il quale potrà rilasciargli un duplicato del timbro secondo le modalità previste dall'art. 3.

N.B.:  il modello  del timbro indicato nella delibera è depositato in Segreteria.